Malanni di stagione? 5 cibi per combattere l’influenza

Salmon

È un classico dell’autunno: inizi con qualche starnuto, due colpi di tosse e dopo tre giorni sei a letto con l’influenza. Colpa delle temperature che si abbassano (e un po’ anche nostra che non abbiamo ancora fatto il cambio di stagione) e dei famigerati virus influenzali che in questa stagione iniziano a colpire senza pietà. Per prevenire i cosiddetti “malanni di stagione” l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale: prima di sfoderare la tachipirina, quindi, meglio puntare su tutti quegli alimenti che rinforzano le difese immunitarie e tengono alla larga febbre e raffreddore. Ecco la top five della nostra nutrizionista Mary e i piatti consigliati dalla nostra chef Rose:

1. Kiwi
Si sa che la vitamina C è l’alleata numero per il nostro sistema immunitario. Il kiwi, delizioso frutto di stagione, ne contiene ancora più delle arance!          Rose consiglia: Purea di mele e kiwi con granella di nocciole tostate, un dolce ideale anche a colazione.                                                                                                                                                               

2. Salmone
È ricco di acidi grassi omega-3, che hanno effetti anti-infiammatori e di vitamina D, che svolge un’importante azione nella formazione di sostanze antimicrobiche nell’organismo.                                                                                 Rose consiglia: Slow cooked salmon bowl con spinaci all’aceto di melograno o Italian teriyaki salmon con pak choi gratinati per un pieno di vitamina D.

3. Legumi
Consigliatissimi per la dieta quotidiana autunnale, i legumi sono un concentrato di proteine vegetali e minerali e in più sono ricchi di ferro, che favorisce la produzione di anticorpi. Come se non bastasse, le fibre svolgono un’importante azione depurativa.                                                                                       Rose consiglia: Zuppa di lenticchie, patate americane e curcuma, un comfort food ideale per combattere il freddo.               


4. Zucca
Sapete perché la zucca è arancione? Perché contiene il betacarotene, che ha una funzione protettiva sul timo, la ghiandola responsabile della difesa immunitaria, e in più protegge l’organismo contro lo smog.
Rose consiglia: Vellutata di zucca allo zenzero con cavolo nero saltato, ideale per mettere ko l’influenza.


5. Spezie
Le spezie, specie quelle piccanti, svolgono un'azione vasodilatatrice che favorisce la sudorazione e di conseguenza stabilizza la temperatura corporea. Via libera quindi a curry, paprica e peperoncino, che contengono anche l’acido acetilsalicilico, un importante principio attivo antinfiammatorio.             Rose consiglia: Chicken bowl al curry con riso venere e zucchine arrosto, un viaggio nel gusto.                                                                                                                                                    

Tieni alla larga l’influenza con questi cibi dai super poteri. Spesa e fornelli non fanno per te? Il rimedio te lo portiamo noi, a pranzo e a cena!

Share: Facebook Twitter Google+